Volontari puliscono la costa

Volontari puliscono la costa

Una montagna di plastica. E’ questo il risultato dell’operazione di pulizia della costa realizzata in questi giorni nella zona A e nella zona B dell’Area Marina Protetta del Plemmirio dai volontari di Sea Shepherd, in collaborazione con il Consorzio Plemmirio e l’Igm, impegnati nell’Operazione Siracusa. Una trentina di sacchi di spazzatura colma di ogni genere di rifiuti che dissemina la costa. <<Abbiamo raccolto di tutto , nella scogliera e in mezzo alla vegetazione – raccontano i volontari – anche copertoni, polistirolo, due boe, pezzi di vecchie imbarcazioni abbandonate di vetroresina e persino un intero frigorifero. Ma soprattutto plastica. Plastica di tutti i generi e in tutte le forme: bottiglie, piatti, sacchetti, resti di picnic abbandonati a due passi dal mare. Pochi sanno che la plastica, anche la microplastica, si trasforma in microparticelle che vengono ingerite dai pesci che poi finiscono nelle nostre tavole>>. Non in quelle dei volontari Sea Shepherd, tutti rigorosamente vegani.

title

Translate »