la politica ambientale DEL CONSORZIO PLEMMIRIO

Il Consorzio Plemmirio ha iniziato un lento, ma costante, percorso organizzativo teso al miglioramento continuo degli aspetti ambientali, nell’ottica di una politica ambientale trasparente. Consapevole che la tutela delle risorse naturali è un fattore di primaria importanza il Consorzio Plemmirio si impegna nel suo compito di ente gestore di un’area marina protetta nazionale con l’obiettivo di perseguire i seguenti principi guida:

  • preservazione della biodiversità attraverso interventi di tutela e di conservazione degli habitat e degli ecosistemi marini e costieri che si estrinsecano nella regolamentazione delle attività di fruizione del mare e del territorio costiero prospiciente;
  • conformità alle disposizioni legislative;
  • promozione di interventi di comunicazione volti a diffondere la conoscenza dell’Area Marina Protetta del Plemmirio;
  • sensibilizzazione delle comunità locali sulle esigenze di salvaguardia degli ambienti marino costieri;
  • coinvolgimento dei diversi portatori di interessi attraverso l’istituzione di apposite Commissioni Consultive di cui fanno parte le Associazioni Ambientaliste, rappresentanti delle categorie economiche e sociali nonché di tutti i soggetti portatori di interessi diffusi;
  • promozione e sviluppo di attività di educazione ambientale attraverso campagne educative rivolte alle scuole;
  • promozione e sviluppo di interventi di formazione finalizzati alla creazione di figure specialistiche nel campo della salvaguardia dell’ambiente e della fruizione delle categorie svantaggiate;
  • promozione e sviluppo di interventi di ricerca scientifica finalizzati al monitoraggio ambientale degli ecosistemi e della naturalità dell’Area;
  • massima divulgazione ad ogni livello e con la cooperazione dei soggetti istituzionali, associativi e privati disponibili, di tutti gli elementi che permettono una conoscenza dell’Area Marina, delle sue caratteristiche e delle regole per la sua corretta fruizione;
  • gestione ecocompatibile della fruizione turistica attraverso la sensibilizzazione dell’utenza al rispetto delle regole definite dal regolamento che norma le modalità di uso dell’Area;
  • sostegno alle attività economiche compatibili presenti sul territorio attraverso iniziative congiunte di sviluppo locale rivolte agli operatori economici.

Per attuare tutto questo il Consorzio Plemmirio,  sin dalla sua istituzione, si è fatto promotore di una serie di iniziative finalizzate alla salvaguardia dell’ambiente ed alla valorizzazione del patrimonio naturale nel tentativo di perseguire un modello di sviluppo in grado di costituire una reale opportunità per gli abitanti della nostra area naturale protetta, nel rispetto assoluto ed irrinunciabile della missione di conservazione e protezione dell’ambiente e delle risorse naturali. Quando parliamo di conservazione della natura però, non intendiamo la semplice preservazione delle singole specie o degli habitat critici, quanto la ricerca di una sempre maggiore integrazione tra le azioni di conservazione e lo sviluppo economico e sociale delle comunità locali interessate, nella convinzione dell’importanza di valorizzare le potenzialità dell’Area Marina Protetta del Plemmirio in un contesto dove l’uomo ha un ruolo strategico e determinante.

Con riferimento alle finalità istitutive dell’Area Marina Protetta del Plemmirio, gli obiettivi di gestione si traducono in interventi specifici particolarmente destinati a:

  • tutela e valorizzazione delle caratteristiche naturali, chimiche, fisiche e della biodiversità marina e costiera, con particolare riguardo alla protezione delle praterie di Posidonia e delle biocenosi del coralligeno, anche attraverso interventi di recupero ambientale;
  • promozione dell’educazione ambientale e diffusione delle conoscenze degli ambienti marini e costieri dell’area marina protetta, anche attraverso la realizzazione di programmi didattici e divulgativi;
  • realizzazione di programmi di studio, monitoraggio e ricerca scientifica nei settori delle scienze naturali e della tutela ambientale, al fine di assicurare la conoscenza sistematica dell’area;
  • promozione dello sviluppo sostenibile dell’area, con particolare riguardo alla valorizzazione delle attività tradizionali, delle culture locali, del turismo ecocompatibile e alla fruizione da parte delle categorie socialmente sensibili.

 

EMAS AMP PLEMMIRIO 2015-2018LOGO EMAS 2015
DICHIARAZIONE AMBIENTALE EMAS AMP PLEMMIRIO

 

 

PROGETTO PARCHI PER KYOTO, RELAZIONE ANNO 2015

Data ultima modifica: 25/09/2015
Translate »