Immersioniprova

immersioni

Da sempre il mare di Siracusa ha attratto i subacquei per la sua particolare posizione e ricchezza floro-faunistica, ma con l’istituzione dell’AMP Plemmirio è stato dato il giusto valore ad un’attività di escursionismo subacqueo che regalerà emozioni e realtà difficili da trovare altrove. Gli itinerari subacquei presentati in queste pagine sono quanto di più suggestivo si possa trovare in AMP, organizzati sulla base delle diverse esperienze che i subacquei possono avere, con percorsi più semplici ed altri più impegnativi, ma sempre all’insegna della sicurezza e del divertimento.


Sono nove le “porte” di ingresso ai fondali del Plemmirio, tutti in grado di suscitare emozione anche nel subacqueo più esperto. In zona “A”, la più tutelata e soggetta a restrizioni, ci si può immergere con i Diving accreditati alla scoperta delle Grotte del Formaggio, della Grotta del Capo, della Secca del Capo, delle Tre Ancore e della Lingua del Gigante. In zona “B” si potranno visitare Gli Archi, il Costone di Capo Meli, le Stalattiti e le Corvine. Ogni nome evoca un imperdibile paesaggio sotto il mare, una nuova prospettiva del mondo marino, ma anche suggestioni create per mano dell’uomo e poi modellate dalla natura, come la Sirena, maestosa scultura in bronzo in memoria di Rossana Maiorca o la Madonnina di gesso posta a protezione del mare. Immergiti tra spettacolari banchi di barracuda, saraghi, occhiate e ricciole, placide cernie di ogni specie e dimensione, nuvole di corvine e per gli amanti del macro, anche coloratissimi nudibranchi e madrepore.

 

Data ultima modifica: 24/03/2015
Translate »