al via domani nella sala Randone il Giardino Globale

Giardino Globale
curatela Salvatore Mauro
Luoghi diffusi in Ortigia – 23 giugno/ 23 luglio
apertura spazi espositivi, eventi collaterali, visite guidate
Conferenza stampa 23 maggio 2018, h. 10.30 presso Urban Center di
Siracusa – ex sala Randone
Giardino Globale verrà inaugurata il 23 giugno con un evento presso
Spazio AMMARE presso palazzo Carpaci

Il progetto “Giardino Globale” prende come metafora l’idea di “giardino”, che si precisa nell’idea di una città organica, che vive e respira sotto il flusso di una eredità culturale e di un sincretismo tra le culture che la animano. Tale progetto avrà come sede Siracusa, città che si affaccia sul mediterraneo e che vive di continue aggregazioni e nuovi sincretismi (turismo internazionale e flussi migratori) che la rendono una nuova città globale. Il giardino è inteso come luogo in cui convivono forme di vita diverse che si mescolano e si adattano al tessuto urbano. Partendo dalla   teorizzazione di Gilles Clément di città come giardino e di mondo come “giardino planetario”, il progetto vede nell’artista e nelle sue azioni il ruolo di “giardiniere” che lavora ai cambiamenti della città, assumendosi la responsabilità dell’analisi dei temi cruciali per la contemporaneità: cambiamenti climatici, ineguaglianze sociali, aumento della popolazione, scontro di culture, flussi migratori e disordini urbani. Siracusa, antichissima città portuale, testimone di molteplici culture e di un continuo fluire di persone, merci e capitali, che ambisce a ricoprire nuovamente
questo ruolo. Nuove realtà verranno coinvolte nel progetto fra le quali la nuova accademia
MADE Program dedicato all’Arte & Design e le sue tradizioni locali, l’Urban Center spazio di convivenza cittadina, l’Impact Hub luogo dove nascono tanti progetti dedicati alla sostenibilità,
LetteraVentidue casa editrice ormai conosciuta a livello internazionale per le sue pubblicazioni sulle nuove frontiere dell’architettura internazionale e lo spazio AMMARE presso palazzo Carpaci dedicato alla ricerca dei nuovi linguaggi della contemporaneità con sede in uno dei palazzi aristocratici settecenteschi nel centro di Ortigia e Officina giovani sito nel quartiere
Graziella ultimo quartiere popolare di Ortigia.

Per l’evento abbiamo coinvolto artisti di fama nazionale e internazionale che rappresentano
gli esempi più stimolanti della molteplicità di linguaggi afferenti all’arte contemporanea:
Anna Milano Carè – Molise, Aldo Taranto – Sicilia, Andrea Buglisi – Sicilia, Carmelo
Zappulla@http://externalreference.com/ – Sicilia, canecapovolto + Frametek – Sicilia, Danilo
Torre – Sicilia, Emanule Vittorioso – Sicilia, Pietro Ruffo – Roma, Salvatore Mauro – Sicilia,
Saverio Magistri – Sicilia, Sebastiano Mortellaro – Sicilia, LetteraVentidue – Sicilia, Giulia
Piccione – Sicilia e Roma, Ben Hirst – Londra, Alfonso Peralta – Sicilia
Seconda fase : Francesco Crapanzano – Sicilia, Marina Cella – Argentina, Marco Papa – Sicilia e
Roma, Paolo Roberto Dalia – Sicilia, Sten e Lex – Roma e Puglia, Toti-j-Toti – Sicilia, Luca Di
Stefano – Sicilia, Fabio Morreale – Sicilia, Alberto Ruce – Sicilia, Giorgio Bartocci – Milano,
Walter Silvestrini – Sicilia
I luoghi coinvolti : MADE Program , Urban Center, Impact Hub, LetteraVentidue, Officina
Giovani
Conferenza Stampa:
23 maggio 2018, h. 10.30 presso Urban Center di Siracusa – ex sala Randone
Le persone invitate alla conferenza stampa sono: Salvatore Mauro ideatore del
progetto e artista, Francesco Italia vice sindaco, Fabio Morreale guida
naturalistica, Giulia Piccione autrice e produttrice e mediatrice culturale e
artistica studio Coloco Parigi.
lo stesso giorno della conferenza verrà presentata l’installazione esterna Costell
Azione di Salvatore Mauro, verranno presentati gli artisti e i loro progetti legati a temi cruciali alla contemporaneità come:
cambiamenti climatici, ineguaglianze sociali, aumento della
popolazione, scontro di culture, flussi migratori e disordini urbani
con la presenza del vice Sindaco Francesco Italia
Scaletta conferenza:
– 23 maggio 2016 ore 10.30h alle 13h
– Presentazione del progetto Giardino Globale e i suoi artisti – Salvatore
Mauro curatore e artista
Spazio Ammare presso palazzo Corpaci – direzione di Salvatore Mauro e Anna Milano
– Incontri del Terzo Luogo, dalle azioni alle rigenerazioni – Giulia Piccione
– Erbe spontanee alimentari – Fabio Morreale
– Chiusura Francesco Italia vice Sindaco
Giardino Globale
curatela di Salvatore Mauro
Patrocini : Comune di Siracusa, Riserva del Plemmirio
Promotori: AMMARE Palazzo Carpaci
Partner: Impact Hub Siracusa, LetteraVentidue, Officina Giovani. Slow Food
Siracusa, Urban Center, Pixelxpixel, MADE Program
Sponsor tecnici: Massimo Motta
Sponsor: Baroque Apartments
– Progetto grafico e immagine evento a cura dello studio Pixelxpixel di Walter
Silvestrini.
contatti:
UrbanCenterSR – Via Nino Bixio 1/A – Siracusa – tel 366 909 6050
Salvatore Mauro: 3453526868 – maursalvo@yahoo.it

Translate »